Navigazione veloce
ITAS "Carlo GALLINI" > Didattica > Hack-Waste – Seeds&Chips 2017

Hack-Waste – Seeds&Chips 2017

Milano 8-11 maggio 2017 – All’interno di Seeds and Chips, l’evento dedicato al rapporto tra cibo e tecnologia e all’incontro tra startup, imprese, investitori e policy maker, si è svolta la seconda edizione di Agrogeneration, un evento del CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) patrocinato dal MIPAAF (Ministero per le Politiche agricole, alimentari e forestali) e organizzato in collaborazione con il Future Food Institute, trust no profit di ricerca su cibo e innovazione.

Nell’Area Espositiva: Il CREA, principale Ente di ricerca italiano dedicato all’agroalimentare, attivo a 360 gradi in tutti i settori, dal seme alla tavola, ha esposto una selezione di tecnologie eccellenti per ognuno dei temi identificati.

Mentre il MIUR (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca):

  • ha selezionato i 5 migliori progetti di istituti agrari provenienti da tutta Italia sui temi dell’innovazione delle filiera agroalimentare per dare l’opportunità di esporre i propri prototipi durante Agrogeneration. Tra questi cinque progetti è stato scelto anche quello presentato dall’Istituto Gallini.
  • ha invitato le scuole nell’Hackathon “Hack Waste”. Partendo dal sapere e dalle ispirazioni di Expo l’8 e 9 maggio si è svolta una maratona dove 60 studenti provenienti da scuole superiori italiane, con l’aiuto dei 15 talenti del Food Innovation Program (FIP), mentori, esperti, aziende e policy makers, hanno lavorato insieme con l’obiettivo di creare modelli, soluzioni, prototipi sul tema dello spreco alimentare. Per gli studenti è stata un’opportunità̀ di teamwork di grande valore, che li ha inseriti in un contesto innovativo e internazionale, permetto di apprendere nuovi strumenti di co-progettazione, stimolandoli a creare un’idea che sia utile alla società e soprattutto li ha porteti al termine del percorso a dover esporre la propria idea davanti ad esperti ed esponenti del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Inoltre le tre squadre vincitrici saranno invitate a partecipare ad Agrogeneration G7 agricolo side event a Bergamo il prossimo ottobre.